Rivoluzione Democratica , questo è il nome che Azione Civile ha dato al percorso che individua, dalla sua nascita, come via all’alternativa di sistema ed è questo ciò che molti, quasi tutti gli aderenti, hanno letto nel documento “La Mossa del Cavallo” che ha dato l’avvio alla Lista del Popolo. L’insuccesso elettorale della Lista non sminuisce la validità delle analisi e delle indicazioni contenute nel documento che ne è stato all’origine e che Azione Civile intende portare avanti in quel ruolo di Movimento facilitatore e di stimolo per la nascita e la crescita di quel fronte popolare, trasversale e democratico che è sempre stato, ed è oggi, ancor di più, l’obiettivo da perseguire. Per questo siamo qui, con entusiasmo rinnovato, con convinzioni mai venute meno, con il metodo partecipativo ed inclusivo che ci ha da sempre contraddistinti, a chiedere ai nostri aderenti vecchi e nuovi, ai simpatizzanti, a quanti hanno creduto all'appello della Mossa del Cavallo di mettersi in gioco e unirsi a noi, nei nostri/vostri spazi, per costruire insieme, e da subito, un nuovo Fronte Popolare e Democratico per attuare la Costituzione e, quindi, cambiare il Paese. Riteniamo che nulla sia ancora perduto e che la TUA attenzione e l’azione concreta di sostegno, sia "indispensabile a contribuire per migliorare la realtà che ci circonda."
e-max.it: your social media marketing partner

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna