Fermiamo la corruzione, sosteniamo la proposta di legge "La Torre bis"

 Firma qui

Modalità di comunicazione e protocolli per pubblicazione comunicati

 

a)    Tipologia dei comunicati (documento-routine-urgenza-massima urgenza).

b)    Organismi autorizzati (Presidente Ufficio stampa-Gruppo Comunicazione-Comitato Operativo-Coordinamento Nazionale-Gruppi territoriali-Gruppi tematici)

c)    Procedure di pubblicazione.

 

a)

Documento Approfondimento che non riveste caratteristiche di urgenza.

Comunicato di routine  riguarda situazioni che si intende denunciare, appoggiare o per adesione ma che devono ancora accadere. L'ottimale sarebbe poter uscire un paio di giorni prima dell'evento ma non è escluso di uscire con più anticipo.

Comunicato di urgenza si riferisce a fatti accaduti che si vogliono denunciare o appoggiare considerando la collocazione temporale nell'arco della giornata, per esempio manifestazioni, scioperi etc.

Comunicato di massima urgenza in relazione a fatti di particolare gravità accaduti e che richiedono denuncia o adesione nell'immediato ad esempio condoglianze, denuncia di aggressioni, solidarietà nell'immediatezza dell'accadimento etc.

 

b)

Presidente Ufficio Stampa pubblica ogni volta che il Presidente ritenga di esternare note in quanto figura di rappresentanza politica. Sottopone  alla consultazione, almeno del   Comitato Operativo,  eventuali comunicati di massima urgenza ove  ravvisi necessità di più ampia condivisione.

Gruppo Comunicazione  ( Formato dai Responsabili Comunicazione e dai referenti comunicazione  delle varie regioni) individua le caratteristiche della comunicazione ricercando i mezzi per la diffusione, suggerendone lo stile grafico ed ogni altro accorgimento per la miglior gestione dell'informazione. I progetti comunicativi saranno sottoposti al Coordinamento Nazionale ed i contenuti pubblicati come da protocolli previsti.

Comitato Operativo  propone, approva e pubblica in collaborazione diretta col Presidente od in autonomia.  Propone e vota comunicati di massima urgenza impegnandosi nei limiti del possibile a presentarli al Coordinamento Nazionale e comunque ad informarlo nella mailing list e nella chat whatsApp.

Coordinamento Nazionale propone e vota i comunicati proposti dai componenti del Coordinamento medesimo, vota i comunicati o i documenti proposti dai Gruppi Territoriali e dai gruppi Tematici cui si vuol dare maggior forza e respiro firmandoli come Movimento Azione Civile.

Gruppi Territoriali dopo consultazione  tenuta col metodo che ogni gruppo si sarà dato, comunque democratico e partecipativo per dare modo ad ogni componente di contribuire alla discussione ed alla votazione, la/il Referente Territoriale può pubblicare, se si intende dare maggior forza a quanto pubblicato, firmando Movimento Azione Civile, è necessario sottoporre al Coordinamento Nazionale comunicati o documenti.

Gruppi Tematici a seguito di consultazione e votazioni nel gruppo di competenza, comunque con metodo democratico e partecipativo per dare modo ad ogni componente di contribuire alla discussione ed alla votazione, secondo le modalità  previste dal Gruppo stesso,  il Coordinatore/trice può, in caso di esito favorevole, pubblicare e diffondere. Nel caso si voglia dare maggior forza a quanto pubblicato, firmando Movimento Azione Civile, è necessario sottoporre al Coordinamento Nazionale i comunicati o i documenti.

c)

Documento Non rivestendo carattere di urgenza viene posto in discussione negli spazi previsti Forum, Loomio e posto in votazione in tempi congrui non superiori comunque a quelli massimi previsti per l'Assemblea Digitale.

Comunicato di routine.

Il Comunicato di routine al pari di un documento o di un contributo avrà il seguente percorso di pubblicazione e diffusione:

·         La proposta può essere avanzata dai componenti del Coordinamento  e  va pubblicata su piattaforma Loomio con avviso in mailing list e in chat whatsApp.

·         Permanenza in discussione, dove sarà possibile avanzare emendamenti e modifiche, per 48 ore .

·         Al termine delle 48 ore si procede a sintesi con emendamenti e modifiche per completare la  formulazione della proposta da porre al voto  per 12 ore, trascorso il temine pubblicazione e diffusione o meno a seconda dell'esito.

Comunicato urgente.

Il Comunicato urgente avrà il seguente percorso di pubblicazione e diffusione tenendo conto della tempistica che ne prevede la conferma in  giornata e che comunque sarebbe bene uscire entro le 11.30 per i tempi dei telegiornali o prima delle 18 per essere nel tempo della chiusura  dei giornali:

·         La proposta può essere avanzata dai componenti del Coordinamento  e  va preferibilmente pubblicata su piattaforma Loomio con avviso in mailing list e in chat whatsApp ma può anche essere votata subito con semplice pronuncia di assenso o diniego  sia in mail che in chat a richiesta dei proponenti.

·         Nel caso di pubblicazione su piattaforma Loomio la permanenza in fase di discussione , dove sarà possibile avanzare emendamenti e modifiche, sarà di 6 ore (o meno per rientrare nelle fasce orarie descritte in premessa) .

·         Al termine delle fase di discussione, sintesi  con emendamenti e modifiche per completare la formulazione della proposta da porre al voto  per 2 ore (o meno per rientrare nelle fasce orarie descritte in premessa), trascorso il temine, che terrà conto dei tempi citati in premessa, pubblicazione e diffusione .

 

Comunicato di massima urgenza.

Il Comunicato di massima urgenza avrà il seguente percorso di pubblicazione e diffusione:

·         La proposta può essere avanzata dai componenti del Coordinamento    con avviso in mailing list, in chat whatsApp o  in contatto telefonico per essere eventualmente modificata e votata subito ( massima attesa 1/2 ora) con semplice pronuncia di assenso o diniego sia in mail che in chat a richiesta dei proponenti.

·         Il Presidente o i componenti del Comitato Operativo possono proporre Comunicato di massima urgenza e votarlo nell'immediatezza in mailng list, chat whatsApp o contatto telefonico  nel Comitato Operativo dandone tempestiva comunicazione e giustificazione di opportunità al Coordinamento.

 

Contributi di singoli e simpatizzanti.

I contributi di singoli e simpatizzanti saranno gestiti direttamente dal Gruppo Comunicazione e saranno pubblicati nella sezione predisposta nel sito e diffusi secondo le modalità che il Gruppo richiederà e giudicherà confacenti.

Le votazioni si intendono a maggioranza assoluta fra quanti, essendo stati informati nei modi descritti, partecipano al voto. Il Presidente mantiene diritto di veto su questioni ritenute strategiche riservandosi di sottoporle al vaglio dell'Assemblea Digitale o Fisica.

e-max.it: your social media marketing partner

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna