Fermiamo la corruzione, sosteniamo la proposta di legge "La Torre bis"

 Firma qui

Twitter

Non si è ancora affievolita la rabbia per i fatti che ci hanno visto uniti nel dolore per la morte dei due lavoratori delle cave e siamo ancora qui, un'altra volta a piangere.

Questa mattina in un grave incidente in un laboratorio di marmi a Massa ha perso la vita un altro lavoratore.

Azione Civile stringendosi accanto alla famiglia ed agli amici chiede con forza controlli e rispetto delle norme di sicurezza.

Azione Civile ritiene che il prezzo della crisi non possa essere pagato in vite umane.

Azione Civile chiede che la prevenzione sia reale e non solo a parole per non trovarsi mai più a piangere.

 

Azione Civile- Gruppo Lavoro

e-max.it: your social media marketing partner

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna